martedì 30 marzo 2010

Torta di compleanno

Domenica scorsa era il compleanno di mio papà e non potevo assolutamente non preparare una torta coi fiocchi anche perchè non era un compleanno qualsiasi ma bensì il 60° compleanno.
Volevo qualcosa di nuovo e originale, così ho girovagato su internet e alla fine ho fatto un mix tra le ricette che preferivo (e ho anche improvvisato perchè mi sono accorta troppo tardi che certi ingredienti non li avevo...) e questo è stato il risultato che mi ha reso molto orgogliosa



I fiori sono di cioccolato plastico

Se volete provarla, vi dò di seguito la ricetta.

INGREDIENTI:

PER IL BISCUIT ALLE MANDORLE
3 uova
2 tuorli1
130 gr zucchero
50 gr mandorle in polvere
70 gr Maizena
60 gr farina
40 gr burro fuso

PER LA CREMA AL CAFFE'
250 gr latte
100 gr zucchero
2 tuorli
25 gr farina
mezza bacca di vaniglia
8 gr colla di pesce ammorbidita nell'acqua fredda
250 gr panna montata
1 tazzina abbondante di caffè

PER LA GLASSA DI CIOCCOLATO A SPECCHIO
175 acqua
150 gr panna liquida fresca
225 gr zucchero
50 gr cacao
20 gr cioccolato fondente
8 gr colla di pesce

LO STAMPO
Ho usato un anello di quelli regolabili (ma va bene anche la cerniera di una tortiera) del diametro di 18 cm.

PREPARAZIONE:

BISCUIT ALLE MANDORLE
Il procedimento è simile a quello del pan di spagna. Accendiamo il forno ventilato a 210°. Montiamo a nastro le uova e i tuorli con lo zucchero. Setacciare farina, maizena e mandorle in polvere. Aggiungere le farine setacciate alle uova montate, con molta delicatezza, incorporando dal basso verso l'alto senza smontare il composto. Infine aggiungere a filo il burro fuso, poco alla volta. Coprire una teglia con carta forno e versarci sopra il composto all'altezza di circa 1 cm e cuocere per 5-6 minuti. Appena tolto dal forno, spostare la carta forno col biscuit dalla teglia, altrimenti la cottura continuerebbe per il calore della teglia. Ricavare 2 dischi dal biscuit di 18 cm, uno verrà messo sul fondo del dolce, l'altro sopra la crema al caffè (se per questo secondo disco non si riesce a ritagliare una forma intera, si può anche comporre coi vari pezzi rimasti, tanto questo secondo disco verrà coperto con la glassa di cioccolato a specchio.

CREMA AL CAFFE'
Far bollire il latte in cui saranno stati messi i semini della mezza bacca di vaniglia. Intanto sbattere leggermente con la frusta tuorli, zucchero e farina. Quando il latte bolle, versarne una parte sul composto, quindi rimettere tutto sul fuoco insieme al latte rimanente e girare fino a che non prende bollore. Da quando inizia a bollire, continuare a girare per circa 30 secondi, quindi togliere dal fuoco e aggiungere la colla di pesce ammorbidita. Unire poi il caffè e mescolare fintanto che sarà ben amalgamato. Lasciar raffreddare la crema, poi metterla in frigorifero per almeno 20 minuti. Quando sarà fredda, sbattere bene con la frusta la crema in modo che torni bella liscia. Montare la panna e quindi incorporarla alla crema in 2 volte: la prima parte si può mescolare con vigore insieme alla crema, in modo da avvicinare la consistenza della crema a quella della panna. Il resto della panna va incorporato con delicatezza dal basso verso l'alto.

GLASSA DI CIOCCOLATO A SPECCHIO
Far bollire a fuoco basso l'acqua, la panna, lo zucchero il cacao (ben setacciato per non formare grumi) e il cioccolato per 8 minuti. Quindi si toglie dal fuoco e si aspetta che si raffreddi fino ai 50 gradi. A questo punto si aggiunge la colla di pesce precedentemente ammorbidita in acqua fredda. Usare il composto a 40 gradi.
P.S. La comodità di questa ricetta è che la glassa rimanente si può conservare in frigo per qualche giorno o anche in freezer per diversi mesi, al momento del riutilizzo è sufficiente riscaldarla e riportarla a 40 gradi!

COMPOSIZIONE DEL DOLCE
Mettiamo il disco di 18 cm sul fondo dello stampo e bagnamolo con una bagna (io ho usato acqua e alchermes ma può essere usata qualsiasi altra bagna a piacere). Quindi metterci sopra la crema al caffè e livellarla bene.
Disporre sopra il secondo disco di biscuit. A questo punto punto versare la glassa di coccolato magari aiutandovi con un mestolo per distribuirla in modo omogeneo.
Mettere tutto in frigorifero e aspettare qualche ora che le creme si solidifichino.

L'ideale sarebbe assemblare la base di biscuit e la crema al caffè la sera prima e lasciarla riposare per una notte in frigorifero e il mattino dopo preparare la glassa di cioccolato (che solidifica nel giro di 20 min.)

Spero di avervi fatto venire l'acquolina in bocca e la voglia di fare esperimenti.

Un bacione e a presto,
Eli

4 commenti:

  1. eli..ma sei bravissima :)
    Auguroni al tuo papi!
    stefy

    RispondiElimina
  2. Non è che è avanzata una fetta per la tua compagna di scorribande??? :-PPPP mmmmh chissà che buona... complimenti... e auguri al papà!

    RispondiElimina
  3. ciao eli se mi invii la mail ,ti do spiegazioni swap garden,ok?
    sabrinaesse@interfree.it

    RispondiElimina
  4. Ciao, sono Linda autrice del sito Pane, amore e creatività e volevo farti i miei complimenti per questa torta!
    Ogni martedì scrivo un post dove raccolgo e segnalo le idee creative delle blogger italiane, la prossima settimana segnalerò le torte per il compleanno, se ti va di partecipare, sarò lieta di aggiungerti.
    Ti metto il link alla pagina: http://paneamoreecreativita.it/segnalami-le-tue-creazioni
    Buona giornata.
    Linda ^_^

    RispondiElimina

Grazie per essere passata di qui e avermi lasciato un messaggio!